4 ottobre: comunicato di Rifondazione Comunista

Rifondazione Comunista Magenta
Magenta, 04/10/2015

Il Partito della Rifondazione Comunista e Cantiere Alternativo Giovani si sono incontrati oggi a seguito della recente decisione favorevole dell'Amministrazione di Magenta al progetto di realizzazione della tangenziale Vigevano Malpensa.
Tale decisione, per altro non condivisa, risulta inaccettabile alla luce del programma amministrativo che abbiamo contribuito a scrivere e per il quale siamo stati votati, nel quale è determinante la posizione contro "grandi opere faraoniche" impattanti il paesaggio e l'agricoltura del territorio.
Abbiamo constatato la fine di questo percorso amministrativo e questa mattina all'unanimità è stata votata l'uscita della sinistra da questa maggioranza.
Coerentemente con quanto deciso dall'assemblea, l'Assessore Monica Garegnani rassegnerà le dimissioni restituendo le deleghe al Sindaco e il Consigliere Capogruppo Manuel Vulcano passerà in opposizione.
Continueremo con senso di responsabilità a dare il nostro contributo politico nella città di Magenta per il bene delle nostre cittadine e dei nostri cittadini.

Sara Mastronicola - Partito della Rifondazione Comunista
Martina Manzitti - Cantiere Alternativo Giovani

04. ottobre 2015 by notangenziale
Categories: Sulla strada | Leave a comment