Concorso fotografico e video

IL CONCORSO E' CONCLUSO!

GALLERIA FOTOGRAFICA DELLE FOTO PERVENUTE FINO AL 31/03/2017

Il Comitato NoTangenziale comunicherà quanto prima i vincitori e le modalità della premiazione (sul sito e tramite mail).
Tutte le foto pervenute saranno stampate e faranno parte di una mostra che avrà luogo in data e sede da definirsi. Un ringraziamento a tutti i partecipanti al concorso.



I “Comitati No Tangenziale del Parco del Ticino e Parco Agricolo Sud Milano”
in collaborazione con il circolo Legambiente “Terre di Parchi” organizzano

L’ESTETICA DEL CEMENTO
COME I NUOVI MOSTRI CAMBIANO IL PAESAGGIO E LE NOSTRE VITE


Sono decenni che il sud-ovest di Milano è minacciato da un progetto di collegamento stradale che, a parere dei Comitati, di molte associazioni locali e nazionali, di diversi Comuni e di circa 14.000 cittadini che hanno firmato una petizione contro l’infrastruttura, modificherebbe per sempre un territorio caratterizzato da un’elevata biodiversità (è racchiuso tra due parchi, il Parco Naturale del Ticino e il Parco Agricolo Sud) e da un contesto sociale, artistico e paesaggistico che ha pochi uguali in Lombardia.

Queste specificità sono oggi la risorsa principale per un nuovo modello di sviluppo che fa della sostenibilità uno dei princìpi indispensabili. Un vero e proprio distretto agrituristico che ha permesso a numerose aziende di costruire un’alternativa credibile per lo sviluppo economico del territorio, ai Comuni di rendersi attrattivi, ai cittadini di migliorare la qualità delle loro vite, pur vivendo a pochi passi da Milano. Tutto questo, se il progetto di strada arriverà a realizzazione, produrrà un colpo gravissimo.

Purtroppo l’intera penisola italiana è piena di esempi negativi di devastazione ambientale, d’infrastrutture stradali inutili, di enormi centri commerciali, di capannoni ed edifici industriali abbandonati, mentre si continua a costruire su terreni agricoli.

Questo concorso fotografico e video intende mantenere alta l’attenzione sul pericolo e sensibilizzare i cittadini e gli amministratori sul danno irreversibile che scelte scellerate producono sul paesaggio e alle vite delle persone che lo vivono.

Chiediamo ai partecipanti, da tutta Italia, attraverso la fotografia o un video di massimo un minuto, di raccontarci cemento, asfalto, progetti e infrastrutture. Quali i risvolti sul paesaggio, sull’economia, sulle persone?


Scarica il regolamento
Scarica il modulo di partecipazione

notang-concorso-a3