Il comitato del Sì.

Alla raccolta fime del Comitato del Sì in via Dante ad Abbiategrasso, le solite facce note. Volti che rappresentano i 30 anni di immobilismo alla guida della città. Anni in cui non si sono vagliate proposte alternative in nome di interessi privati.

Perché non costruire un sottopasso o sovrappasso per collegare il quartiere Ertos?
Perché non riqualificare la SS 526 (Magenta/Abbiategrasso) attualmente troppo stretta e pericolosa?
Perché non eliminare tutti i semafori sulla 494 da Ozzero al ponte di Castelletto (Via Dante) e realizzare delle rotonde al loro posto?
Perché non eliminare tutti i semafori sulla sulla SP 114 Castelletto – Baggio e realizza¬re delle rotonde al loro posto?
Perché non costruire un sottopasso alla rotonda del Viridea a Cusago, per eliminare le interferenze, facilitando lo scorrimento del traffico sia verso Milano sia verso Trezzano - Corsico?

30. aprile 2014 by notangenziale
Categories: Sulla strada | Leave a comment