On. Cova: “Superstrada Vigevano-Malpensa: derubricata e senza soldi”

“Si sta discutendo inutilmente: quella strada non si farà”: è perentorio l’on. Paolo Cova, parlamentare del Pd, a proposito della realizzazione della superstrada Vigevano-Malpensa, che dovrebbe tagliare in due territori pregevoli, da un punto di vista ambientale, come il Magentino, dentro il Parco agricolo sud e il Parco del Ticino. E spiega anche perché entra così deciso nella polemica tra i favorevoli e i contrari: “Già lo scorso anno ero intervenuto ad Albairate per informare che erano stati tolti i fondi per questa strada e derubricato il progetto. Un’opera che poteva avere un senso negli anni Novanta, ma con il passare del tempo ha visto i costi raddoppiati e 265 milioni di euro di fondi statali fermi da 20 anni”.

Cova tiene a sgomberare il campo da ogni dubbio, in proposito: “L’iter è stato semplice e lineare: nel giugno 2013 il Governo ha revocato i fondi per la realizzazione dell’arteria. Nell’ottobre dello stesso anno da ‘progetto definitivo’ l’opera è stata derubricata a ‘studio di fattibilità’. Infine, a giugno 2014, c’è stato un ulteriore passo da ‘studio di fattibilità’ a ‘progetto preliminare’. E questo lo dicono le carte, non le chiacchiere di chi vuole strumentalmente cavalcare, dal punto di vista politico, il malcontento, sia di chi la vuole, sia di chi è contrario​”.

Quindi, per il parlamentare Pd “stiamo parlando del nulla, per ora. Ritorniamo a discutere di questo progetto se verrà nuovamente finanziata​ l’opera” .

Roma, 17 marzo 2015

Fonte: www.paolocova.it

18. marzo 2015 by notangenziale
Categories: Sulla strada | Leave a comment